Visualizzazioni totali

giovedì 13 maggio 2010

Mamma...


Se vedete una figura non troppo alta, dai capelli neri come l'ebano e gli occhi lucenti color caffè...beh, quella è mia madre.
E' una donna sulla quarantina, si chiama Barbara, ma il suo soprannome è " Big Mamy "
Di mia madre pero' non si nota l'aspetto fisico bensi' quello caratteriale e sociale, infatti è una persona gentile, disponibile, affettuosa nei confronti di tutti, anche con abnegazione.
Certo, in lei " alloggiano" anche lati negativi: è una persona suscettibile e permalosa, ma io sono ottimista e guardo solo cio' che e' bello, trasformando anche il minimo difetto in un pregio.
Davanti a me nasconde tutte le sue ansie e paure, e sorride per non farmi preoccupare;
ad esempio quando mio padre era malato mi rassicurava dicendomi che sarebbe andato tutto bene.
Io mia madre la vedo anche come la donna che mi aiuta ad affrontare la vita quotidiana piena di insidie e momenti felici: è la mia guida.
Mia madre non ha un lavoro fisso, ma nel suo carattere c'e' un po' di "pepe" e cosi continua a cercare.
Mamma è un tipo serio e schersoso allo stesso tempo: non rinuncia mai ad una battuta divertente " il suo umorismo e' sottile" ma se c'e' n'e' bisogno non si fa scrupoli e non accetta provocazioni.
Nessuno è perfetto ma ognuno vede cio' che vuole vedere ed io vedo mia madre come la migliore di tutte.

2 commenti:

  1. Lo vedo tutti i giorni con quali occhi la guardi, e ti ringrazio Sasi.

    La parola abnegazione mi ha colpito un tot :)

    RispondiElimina
  2. sei proprio brava sai? sìsì! molto più di tanti pseudo-adulti che se non infilano una parola di dialetto ogni tanto non riescono a farsi capire.

    i tuoi post mi commuovono sempre, sei fortunata ad avere una mamma così super, sasi, sono proprio felice per te!

    (e finalmente sei tornata, stavo cominciando a preoccuparmi! ;)

    °leo

    RispondiElimina