Visualizzazioni totali

mercoledì 21 novembre 2012

iPaper

La tecnologia è pensata anche per aiutarci a vivere meglio le nostre passioni, come per esempio la lettura. Ora di qyesti apparecchietti per leggere ce ne sono a centinaia: Kobo, Kindle, Kindle fire Hd, leggo di qui e leggo di là. Sono davvero molto comodi, infatti entrano in borsa tantissimi libri racchiusi in un unico schermo e sono molto più economici. Però la freddezza dello schermo inerme non darà mai la sensazione che da un libro di carta. Quando appoggi il dito per girare pagina e la carta ruvida ti accarezza i polpastrelli e ti trasmette un brivido che ti da la forza di girare pagina e continuare ad accarezzare le parole. E poi il profumo... ogni libro ha un suo odore ed ogni volta che apri la pagina ti senti pervadere da quel inebriante scia che ti accompagna durante tutta la lettura. Persino il segnalibro ha una sua emozione... I tablet sono il futuro. I libri sono il passato; e per scriere il futoro bisogna leggere il passato. Buona notte a tutti :)

Nessun commento:

Posta un commento